Monica Capizzano condannata

Con sentenza definitiva del Tribunale civile di Pordenone Monica Capizzano nata a Cosenza il 06/07/1981 è condannata in maniera definitiva per calunnia, falso, usurpazione di titoli nei confronti di Sabrina Magris ed Ecole Universitaire Internationale, nonché INIBITA a utilizzare qualsiasi tipo di attività al fine di continuare a diffamare e calunniare Sabrina Magris ed Ecole Universitaire Internationale con sentenza definitiva inappellabile del 21 Luglio 2014.

Nei termini di legge la sentenza ove non eseguita dalla Capizzano e da quanti pongono in essere ogni tipo di attività correlata e collegabile alla condannata, incorrono nel reato penale con denuncia d’ufficio da parte di ogni Autorità Giudiziaria per non osservanza di una condanna definitiva di un tribunale italiano.

Nonché la Capizzano è condannata a, ed è in atto attività esecutiva al pagamento di quanto il giudice ha stabilito. Allo stato la Capizzano risulta nulla tenente, non svolgente alcuna attività lavorativa remunerata, essersi fatta versare propri emolumenti sporadici presso conto corrente di terzi al fine di non farsi sequestrare gli importi dovuti ed eludere le norme di legge.

In ottemperanza a quanto sopra, come previsto nei termini di legge, si rende pubblica la sentenza.

Altresì ogni soggetto a conoscenza di tale sentenza, sarà perseguito a norma di legge penale, nel caso di inosservanza.

 

schermata-2016-09-28-alle-15-13-56    schermata-2016-09-28-alle-15-14-05